Josephine Alessio, la giornalista di “Rai News 24”: “Sorrido per tanta attenzione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 gennaio 2019 17:28 | Ultimo aggiornamento: 21 gennaio 2019 17:28
Josephine Alessio, la giornalista di "Rai News 24": "Sorrido per tanta attenzione"

Josephine Alessio, la giornalista di “Rai News 24”: “Sorrido per tanta attenzione”

ROMA – A Natale, le sue foto scattate dalle spiagge delle Bahamas, hanno fatto il giro dei social. Josephine Alessio, giornalista di “RaiNews24”, intervistata dal “Mattino”, si racconta:

“‘Dagospia’ mi definisce bombastica? Spesso è pungente ma sorrido per tanta attenzione. Mi sento cittadina del mondo, piena di curiosità e stimoli, la valigia sempre pronta. Sono nata in Canada, cresciuta in quel meraviglioso paese che è Bellosguardo, studiato a Salerno ed ora, per lavoro, vivo a Roma dove dagli Studi di Saxa Rubra conduco ogni mattina, dalle 5,15 alle 6,30 il telegiornale che, a reti unificate, va in onda su Rainews24, su Rai1 e Rai3”.

La giornalista conduce l’edizione delle 4 del mattino: “Come ogni cilentano – racconta – ho una tempra d’acciaio e, poi, il giornalismo mi regala entusiasmo e adrenalina da non farmi avvertire la stanchezza”.

“Un bel lavoro di squadra – spiega – che mi impegna da quasi quattro anni senza impedirmi di avere una vita normale dove trovano posto piscina, palestra, lunghe passeggiate per scaricare l’inevitabile tensione, musica, lettura. Niente è impossibile o difficile. Credo nel potere della mente, è lei a comandare”.

La beauty farm del cuore è Bellosguardo: “Non riesco a stare lontana dalle mie radici, dai miei “giovanotti” cioè papà Angelo e mamma Rosa e dalla casalinga cucina. Al massimo ogni due mesi devo ritornarvi per farmi coccolare e gustare i piatti della tradizione. A Natale, golosa qual sono, ho messo su qualche chilo già smaltito in palestra. Si può dire di no alla pasta tirata a mano, al ragù, agli struffoli, agli scauratielli?”.

Un lavoro nato per caso – racconta il “Mattino” – una Maturità al “Cristo Re” e studentessa in lingue e letteratura straniera, desiderava essere economicamente indipendente, tra i vari lavoretti quello di hostess del Palinuro Express, il treno che portava i turisti nel Cilento: “All’improvviso diede forfait la giornalista incaricata di intervistare i viaggiatori e gli organizzatori scelsero me per sostituirla”. Poi l’arrivo in Rai e l’amore dei fan: “Fu uno di loro ad inviarmi la striscia dove mi trovai trasformata, la scorsa estate, con gioiosa sorpresa in un personaggio di Dylan Dog”.