Juventus-Lokomotiv Mosca, Sarri: “Abbiamo fatto 28 tiri”. Capello: “Ho visto un’altra partita”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Ottobre 2019 10:09 | Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2019 10:09
Fabio Capello, Ansa

Fabio Capello (foto Ansa)

ROMA – Botta e risposta su Sky tra Fabio Capello e Maurizio Sarri al termine di Juventus-Lokomotiv Mosca.

Il tecnico toscano ai microfoni di Sky ha esordito difendendo i suoi: “Stiamo giocando ogni tre giorni, a questi ritmi una gara meno brillante può capitare a tutti. Mi hanno detto a fine partita che da quando esiste la Champions abbiamo fatto il record di possesso palla, 77,8%, e di supremazia territoriale, con 28 tiri fatti”.

Da qui l’intervento di un Capello scettico: “Maurizio, scusa, hai detto 28 tiri? Forse ho visto un’altra partita”. “Non sono numeri miei – ha replicato immediatamente Sarri -, sono le statistiche che mi hanno dato a fine partita”.

Ancora Capello: “Io sinceramente non li ho visti. Forse ho guardato un’altra partita. Le conosco bene le statistiche Uefa che vengono consegnate a fine partita, spesso non corrispondono al vero. Anche quando mi è capitato di fare telecronache e mi portavano i dati sulla partita, leggendo 15 tiri, mi chiedevo se avessi visto un’altra partita. Stasera la Juve ha vinto con due tiri da fuori area, sul secondo è stato decisivo l’errore proprio del portiere”. A fine collegamento arriva la pace e i complimenti a Sarri chiudono la polemica: “Comunque Maurizio siamo contenti per voi”.

Fonte: Sky.