Kevin Spacey, Netflix annuncia: “House of Cards, stop alle riprese in corso”

di redazione Blitz
Pubblicato il 1 novembre 2017 0:52 | Ultimo aggiornamento: 1 novembre 2017 16:53
kevin-spacey-house-of-cards

Kevin Spacey (foto Ansa)

BALTIMORA – House of Cards ha sospeso le riprese della nuova e sesta stagione in corso a Baltimora alla luce delle accuse di molestie sessuali su un minore al protagonista Kevin Spacey.

La produzione è stata sospesa “fino a nuovo ordine”, hanno indicato Netflix e Media Rights Capital in un comunicato congiunto. Nelle scorse ore, Netflix aveva annunciato che la sesta stagione del popolare show sul presidente Frank Underwood sarebbe stata l’ultima.

Kevin Spacey, dopo le accuse di molestia da parte dell’attore di Star Trek Anthony Rapp, ha dichiarato la sua omosessualità tramite un messaggio Twitter. Numerosi esponenti della comunità gay hollywoodiana ora si dicono delusi e arrabbiati per il modo con cui l’attore ha associato la comunità gay con comportamenti sbagliati e illeciti.