Khafi Kareem, poliziotta britannica al Grande Fratello Nigeria. L’ira dei colleghi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Agosto 2019 11:13 | Ultimo aggiornamento: 13 Agosto 2019 11:13
Khafi Kareem, poliziotta britannica di Londra al Grande Fratello Nigeria. L'ira dei colleghi

Khafi Kareem al Grande Fratello Nigeria

ROMA – Una poliziotta britannica al Grande Fratello. In Nigeria, però. Una ufficiale della polizia britannica parteciperà alla versione nigeriana del reality show nonostante i capi abbiano rifiutato di darle il permesso. La polizia metropolitana ha dichiarato di aver aperto un’indagine interna dopo che Khafi Kareem ha preso parte al programma “senza averne l’autorità”. Scotland Yard ha affermato che alla 29enne è stato concesso un congedo non retribuito per un “motivo indipendente”.

Un portavoce della Kareem ha dichiarato che “commenterà la questione quando potrà”. Il canale televisivo Africa Magic ha dichiarato che la Kareem si è unita al Grande Fratello Naija per “fare del bene alla società”. Un profilo della Kareem sul suo sito web rivela che in caso di vittoria spenderebbe il premio in denaro, del valore di 30 milioni di naira, per ospitare uno spettacolo in Nigeria, oltre a investirli in cause benefiche.

I suoi colleghi invece hanno espresso il proprio sgomento perché ritengono che le buffonate della donna offuscheranno l’immagine e la reputazione delle forze dell’ordine. L’ufficiale fu già usata in passato come “ragazza immagine” per il Met (la Polizia Metropolitana di Londra), in posa accanto al commissario Cressida Dick per incoraggiare il reclutamento di donne e neri e per celebrare i 100 anni dai primi ingressi femminili nel corpo. (Fonte DailyMail).