Kikò Nalli dopo il ricovero in ospedale: “Ho avuto uno sbandamento, ero molto stanco”

di redazione Blitz
Pubblicato il 11 Dicembre 2019 2:11 | Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2019 2:11
Kikò Nalli dopo il ricovero in ospedale: "Ho avuto uno sbandamento, ero molto stanco"

Kikò Nalli in una ospitata tv

ROMA – Dopo lo spavento e la corsa in ospedale Kikò Nalli torna su Instagram per tranquillizzare i fan. L’ex marito di Tina Cipollari, la scorsa settimana, era stato colto da un malore nella sua casa di Sabaudia, accusando forti doliti al petto. Sintomi che hanno fatto immediatamente pensare ad un infarto, tanto che la famiglia ha deciso di chiamare il 118. 

Per fortuna era solo uno sbalzo di pressione, dovuto allo stress, ha assicurato lo stesso Nalli poco dopo. In un nuovo video su Instagram l’hair stylist assicura che anche i controlli successivi sono stati positivi. “Volevo rassicurare tutte le persone a me vicine e lontane – spiega – Sto bene, il mio corpo ha avuto un momento di sbandamento, ero molto stanco”.

Quindi precisa che lo stress era dovuto al troppo lavoro: “Da quando sono uscito dalla casa del Grande Fratello non mi sono più fermato tra serate ed il mio vero lavoro di hairstylist; il corpo un po’ ha ceduto ma ora sto bene, gli accertamenti sono andati tutti bene”.

Un messaggio forse rivolto a chi malignava che il malessere di Kikò potesse essere in parte dovuto anche a una crisi in atto con Ambra Lombardo, sua attuale compagna conosciuta nella casa più spiata d’Italia. Crisi che sarebbe nata dopo le foto di un presunto bacio tra Ambra e un altro gieffino Gaetano Arena. Ma che in più occasioni Kikò ha sempre smentito categoricamente, non credendo al tradimento.

Fonte: Instagram