La Confessione, Luciano Moggi: “Wanda Nara procuratore che fa danni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 marzo 2019 16:35 | Ultimo aggiornamento: 1 marzo 2019 16:36
La Confessione, Luciano Moggi: "Wanda Nara procuratore che fa danni"

La Confessione, Luciano Moggi: “Wanda Nara procuratore che fa danni”

ROMA – ‘La Confessione’ di Peter Gomez torna in onda in tv sul canale Nove venerdì 1 marzo alle ore 22:45 con una intervista da non perdere a Luciano Moggi. L’ex dirigente ha parlato dei due temi “caldi” del momento: Wanda Nara e la trattativa con l’Inter per l’adeguamento del contratto di Mauro Icardi e le frasi di Fulvio Collovati contro le donne che parlano di tattica in televisione durante “Quelli che il Calcio”.

Luciano Moggi durante la carriera da dirigente sportivo ha vinto sei scudetti (cinque con la Juventus – più uno revocato – e uno con il Napoli), tre Coppe Italia (con Roma, Torino e Juventus), cinque Supercoppe italiane (quattro con la Juventus e una con il Napoli), una Champions League, una Coppa Intercontinentale, una Supercoppa UEFA e una Coppa Intertoto (tutte con la Juventus), oltre alla vittoria di una Coppa UEFA con il Napoli.

Luciano Moggi e lo scandalo di Calciopoli

Nel maggio 2006, Luciano Moggi è stato coinvolto nello scandalo di Calciopoli: il relativo processo penale a Napoli è arrivato alla sentenza di appello il 17 dicembre 2013 con una condanna a 2 anni e 4 mesi di reclusione. L’altro processo penale a carico di Moggi è quello relativo all’azienda Gea World ed è terminato nel 2014 con l’annullamento «per non corretta applicazione della norma» senza rinvio per prescrizione in Cassazione della precedente sentenza di condanna a un anno di reclusione per «violenza privata» e la conferma del verdetto assolutorio emesso nei due gradi precedenti per quanto riguarda l’accusa di «associazione a delinquere finalizzata all’illecita concorrenza».

Nell’ambito della giustizia sportiva dopo avere scontato 5 anni di inibizione ha subito la sanzione della preclusione alla permanenza in qualsiasi rango e categoria della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC). Nell’ambito della giustizia penale il 24 marzo 2015 il processo finì con l’annullamento del verdetto di condanna in secondo grado senza rinvio essendo estinto per prescrizione il reato di «associazione per delinquere» (sopraggiunta nel 2014) e di due imputazioni di «frode sportiva» per insussistenza del reato nonché il rigetto del ricorso per alcune imputazioni di «frode sportiva», reati estinti per prescrizione nel 2012.

La Confessione, Luciano Moggi attacca Wanda Nara

Nel corso dell’intervista rilasciata a Peter Gomez, Luciano Moggi ha espresso il suo punto di vista sulle esternazioni di Fulvio Collovati sulle donne che parlano di tattica: “Questo non è vero conosco delle donne che praticamente capiscono di calcio, magari tatticamente non…”

Moggi è più duro quando parla di Wanda Nara: “L’invasione di questa Wanda Nara, secondo me, è un’invasione di campo… non può parlare tutti gli anni del discorso del campionato, del prolungamento del contratto, tutti gli anni l’aumento”.  “Con me, le devo dire, neppure si sarebbe presentata”,   “No, non esiste.  E’ un procuratore che fa danni”.

La Confessione, dove vedere il programma in tv e streaming

“La Confessione” (12 episodi per 30’) è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche in diretta streaming su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.