La Vita in Diretta, Marcella Bella e Donatella Rettore fanno pace: “Screzi fatti dai giornalisti”

di redazione Blitz
Pubblicato il 18 aprile 2019 11:03 | Ultimo aggiornamento: 18 aprile 2019 11:03
La Vita in Diretta, Marcella Bella e Donatella Rettore fanno pace: "Screzi fatti dai giornalisti"

La Vita in Diretta, Marcella Bella e Donatella Rettore fanno pace: “Screzi fatti dai giornalisti”

ROMA – Pace fatta tra Marcella Bella e Donatella Rettore. A certificarlo è proprio la cantante di Cobra che, ospite alla Vita in Diretta, su RaiUno, ha messo definitivamente una pietra sopra alla lite con la collega durata oltre trent’anni. In realtà, ha spiegato la Rettore, “gli screzi li hanno fatti i giornalisti”. 

Tutto è cominciato nel lontano 1986, quando entrambe le cantanti erano in gara a Sanremo. Galeotto fu uno scambio di battute che da allora le ha immortalate come eterne rivali della musica italiana. A riunirle è stato poi Amadeus, nel suo show musicale Ora o Mai Più, dove le due artiste si sono scoperte sempre più solidali l’una con l’altra, puntata dopo puntata. Al punto che Marcella Bella ha invitato l’amica Donatella al suo concerto per i 50 anni di carriera al Teatro Brancaccio di Roma, lo scorso 15 aprile.

Insomma, seppellita definitivamente l’ascia di guerra, alla Vita in Diretta, Donatella Rettore ci ha tenuto a specificare che a Sanremo 33 anni fa “Io ho detto semplicemente che non volevo venire qua (al festival, ndr) e lei ha detto ‘perché ci sei venuta?’. Ma a te che te frega?”.

Del resto anche Marcella Bella, ospite di Caterina Balivo a Vieni da Me, aveva attestato: “Abbiamo fatto la pace. Al mondo si fa ancora la pace. Ci siamo guardate e ci siamo abbracciate. (…) Alla nostra età è inutile fare le ragazzine che si tirano ancora i capelli, basta!”.