Law & Order si ispira al caso Yara Gambirasio. E Bossetti…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Novembre 2015 13:22 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2015 13:23
Law & Order si ispira al caso Yara Gambirario. E Bossetti...

Law & Order

ROMA – La complessa e particolarissima storia dell’omicidio di Yara Gambirasio ha ispirato una serie tv americana. Infatti, gli sceneggiatori del famoso telefilm Law and Order, ne hanno fatto la trama dell’ultima puntata.

L’episodio inedito in Italia della serie, giunta alla diciassettesima stagione, si chiama “Melancholy Pursuit”, “ricerca malinconica”. La vittima, attorno alla quale s’indaga, è una ragazzina di quindici anni. Attorno a lei, gli sceneggiatori americani mettono una task force di investigatori sulle tracce biologiche dell’assassino. E al presunto assassino, esattamente come nel caso di Massimo Giuseppe Bossetti, si arriva attraverso una mappa di indizi a colpi di Dna.

Quello decisivo appartiene a un autista deceduto anni prima, che ha un figlio illegittimo. E così l’identikit del colpevole prende forma. Gli inquirenti di Law and Order, infatti, cercano la donna che potrebbe aver avuto una relazione segreta con l’autista scomparso il cui Dna presenta una stretta familiarità con quello in esame. Trovata la madre di quest’uomo, gli inquirenti sottopongono i suoi figli a un prelievo di materiale. Tra loro, uno lavora distribuendo bottiglie d’acqua con un furgone. E così il suo profilo genetico è perfettamente compatibile col Dna trovato sulla vittima.