tv

Le Capitane: “Lo facciamo per soldi, non sono mai troppi”

LE-CAPITane

Le Capitane: “Lo facciamo per soldi, non sono mai troppi”

ROMA – “Lo facciamo per soldi, non sono mai troppi”. Le Capitane, le mogli e le fidanzate di sportivi famosi, protagoniste del nuovo programma che andrà in onda su Spike (canale 49 del digitale terrestre), si raccontano alla vigilia della prima puntata che andrà in onda venerdì 24 novembre.

Il programma, che andrà in onda in seconda serata su Spike, il nuovo canale Viacom, racconterà in dieci episodi le donne che condividono la vita con i calciatori, alle prese con le loro giornate normali.
“Nella produzione del programma – ha raccontato Sergio Del Prete, che di Viacom è il responsabile dei contenuti – sono state coinvolte una ventina di ‘donne del pallone’ che vogliamo raccontare oltre ogni preconcetto e al di là della semplificazione da bella vita”.

“Abbiamo deciso di raccontare altro rispetto al percepito – ha detto sempre Del Prete – a cominciare dal titolo, per il quale non abbiamo utilizzato il termine ‘wags’, per dire che oltre al marito calciatore c’è di più e ci sono le storie di donne che a volte non ti aspetteresti”.

Le Capitane sono: Erjona Sulejmani, modella albanese e moglie del centrocampista Blerim Dzemaili; Jessica Melena, madre di due bambine e moglie dell’attaccante della Lazio Ciro Immobile; Emilie Nef Naf, vincitrice del reality francese Secret Story e fidanzata del cestista argentino Bruno Cerella; Michela Persico, giornalista sportiva e fidanzata del difensore della Juventus Daniele Rugani e Silvia Slitti, organizzatrice di eventi e moglie dell’attaccante del Verona Giampaolo Pazzini.

To Top