Le Iene: cellulare e possibile rischio cancro, le 7 regole d’oro

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 Novembre 2019 23:58 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2019 23:58
Le Iene: cellulare e rischio cancro, le 7 regole d'oro

(Frame dal servizio de Le Iene)

ROMA – Le sette regole d’oro per parlare al cellulare. Ne hanno parlato Le Iene in un servizio, ricordando che alcune ricerche “parlano di una possibile correlazione tra l’uso del cellulare e i tumori. Le radiofrequenze sarebbero in grado di attaccare non solo il cervello umano, ma anche i testicoli e il cuore”.

Nel servizio andato in onda martedì 19 novembre Matteo Viviani ha riassunto in sette punti una guida per evitare rischi inutili. Innanzitutto è bene evitare di parlare al cellulare tenendolo attacco all’orecchio, spiega Viviani nel servizio. Come seconda regola, è bene ricordare di usare il vivavoce o le cuffie: con il cavo è meglio, ma anche il bluetooth è meglio che niente. 

La terza regola riguarda i luoghi in cui si mette il cellulare: meglio evitare di tenerlo nel taschino della giacca o nelle tasche davanti dei pantaloni se si è uomini, e per le donne meglio evitare di metterlo vicino al seno. 

Il quarto consiglio riguarda la notte: “Non dormite con il cellulare attaccato al cuscino, e se proprio dovete tenerlo acceso mettetevelo ad almeno un metro di distanza”. Quinta regola: i mezzi in movimento come autobus e metropolitana sono i luoghi peggiori per chiamare. Sesto: ricordatevi che il telefono emette radiazioni anche quando non è in chiamata. Infine, l’ultimo consiglio riguarda i bambini: “evitate di dare il cellulare o se proprio lo fate dateglielo in modalità aero”. (Fonte: Le Iene)