Le Iene e la storia di Mariano, sfrattato a 90 anni dalla nipote

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 marzo 2018 12:10 | Ultimo aggiornamento: 5 marzo 2018 12:10
LE IENE MARIANO SFRATTATO

Le Iene, a 90 anni sfrattato dalla nipote: “Vorrei morire in casa mia”

ROMA – Mariano, 90 anni, vive a Palermo, ma nonostante le gravi condizioni di salute in cui si trova sta per essere sfrattato dalla sua abitazione. Le Iene si sono occupate del suo caso cercando di capire cosa ci fosse dietro, scoprendo che lo sfratto è opera di una sua nipote, Isabella.

La battaglia legale risale a molto tempo fa. Il padre di Mariano ha lasciato a lui e a sua sorella una casa con due appartamenti, uno ciascuno. Negli anni Mariano ha costruito abusivamente un secondo piano sopra al suo appartamento, ampliando la sua casa. Quando la sorella è morta e Isabella ha ereditato l’appartamento ha voluto procedere contro lo zio per l’abuso, considerando un’ingiustizia il fatto che lui avesse una casa più spaziosa della sua.

La causa è andata avanti per anni, fino a quando Mariano non è diventato anziano e malato, proprio quando il giudice ha condannato l’abuso edilizio e ha ordinato che venga abbattuto. Per procedere con i lavori però Mariano è costretto a lasciare la sua casa per trasferirsi altrove, ma come unico desiderio lui oggi ha quello di morire in casa sua.

Isabella e la sua famiglia, non si sono limitati a questo, ma hanno iniziato a fare rumori e a provocare la famiglia di Mariano.