Le Iene, Marracash: “Gue Pequeno? Un amico. Fedez? Mi sta sulle p…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Dicembre 2019 15:17 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2019 15:17
Le Iene e l'intervista a Marracash

Le Iene, l’intervista (senza filtri) a Marracash

ROMA – Bartolo Fabio Rizzo, più noto come Marracash, in una intervista, senza filtri, alle Iene ha parlato dei suoi esordi:

“Quando ero piccolo me la prendevo un po’, il senso del marocchino era associato al ladro. Sono figlio di immigrati siciliani”. Poi tocca anche l’argomento del bipolarismo tra up e down e della depressione, temi peraltro da lui raccontati nell’ultimo album “Persona”. Tra le confessioni di Marra “quando ero piccolo avevo la mentalità di rubare qualsiasi cosa” e anche di essere stato un bullo e di essersene amaramente pentito: “Ero in una scuola di soli maschi e il testosterone era alto”, dice. Marracash tocca anche l’argomento Fedez e del litigio tra loro: “Il rap è una musica esplicita e quindi si tende a dire le cose alla luce del sole. Nel mondo pop si sparlano, ma non se lo dicono”.

Poi esplicitamente il king del rap, così come viene definito dalle Iene, dice che “Gue Pequeno è un amico, mentre Fedez mi sta sulle palle, ma nel mio caso ha cominciato lui”. Infine un pensiero anche alla bellissima fidanzata Elodie: “Lei non è gelosa”.

Clicca qui per guardare l’intervista delle Iene a Marracash.

Fonte: Le Iene.