Le Iene a Montesabinese, il poliziotto che installa telecamere per fare le multe

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Ottobre 2019 9:09 | Ultimo aggiornamento: 30 Ottobre 2019 9:09
Le Iene a Montesabinese, il poliziotto che installa telecamere per fare le multe

Il servizio de Le Iene a Montesabinese

ROMA – Luigi Pelazza de Le Iene torna in Abruzzo, questa volta in una frazione di Carsoli, Montesabinese, paesino abitato da solo 9 persone. Nel servizio si puntano i riflettori sullo strano caso delle telecamere installate per strada che controllano la città, ma, a detta dei pochi residenti, anche dentro le case stesse.

L’obiettivo di quelle telecamere, secondo i pochi abitanti, sarebbero le multe: il poliziotto Angelo ne ha infatti installate diverse nel paese multando i residenti per le minime infrazioni. Ma, quello che più ha fatto infuriare gli abitanti, sarebbe stata la violazione della privacy. Le telecamere infatti entrano anche nelle loro case, violando anche l’intimità domestica.

La iena Pelazza ha cercato il poliziotto in questione, che non ha voluto rilasciare dichiarazioni nascondendosi in casa. Grazie all’intervento del sindaco di Carsoli, Velia Nazzarro, il poliziotto si è visto recapitare tre contravvenzioni per come ha parcheggiato le sue auto.