Le Iene, pensione integrativa con un mese di contributi: prof-sindacalista può

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 settembre 2014 10:44 | Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2014 10:45
Le Iene, insegnante riceve pensione integrativa da sindacalista con solo un mese di contributi

Il servizio de Le Iene

ROMA – In pensione dal 2011 un’ex insegnante oltre al suo legittimo assegno Inps riceve una pensione integrativa da sindacalista Snals senza però aver mai svolto l’attività di sindacalista.

È il caso affrontato da Le Iene in un servizio della giornalista Nadia Toffa, che per far luce sulla vicenda, ha raggiunto la segreteria generale di Roma dell’associazione dei lavoratori.

CLICCA QUI PER GUARDARE IL SERVIZIO DE LE IENE

A confermare i sospetti che l’ex insegnante non sia mai stata nemmeno vista nella sede dell’ente presso il quale avrebbe dovuto prestare servizio sono stati innanzitutto gli attuali dipendenti. “Non c’è e non c’è mai stata”, “qua non ha mai lavorato”, “in 5 o 6 anni non l’ho mai sentita nominare”, hanno risposto le persone intervistate da Le Iene nella segreteria generale dello Snals davanti ad una telecamera nascosta. Le Iene hanno ricevuto le stesse identiche risposte anche dai dipendenti della segreteria provinciale di Roma e in quella di Brescia, dove la signora risiede.

L’insegnante, avvicinata in strada da Nadia Toffa, ha ripetuto di aver normalmente lavorato al sindacato. “Ho lavorato. Mi conoscono perfettamente”.