Le Iene, perché è morto Riccardo Magherini? VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Gennaio 2015 9:02 | Ultimo aggiornamento: 30 Gennaio 2015 9:02
Le Iene, perché è morto Riccardo Magherini? VIDEO

Il servizio de Le Iene

ROMA – Le Iene in un servizio di Mauro Casciari tornano sulla morte di Riccardo Magherini (QUI IL SERVIZIO). La iena ha ripercorso la storia del quarantenne fiorentino morto in Borgo San Frediano nella notte tra il 2 e il 3 marzo 2014 durante un fermo dei carabinieri, raccontando gli sviluppi e i retroscena dell’inchiesta, ascoltando testimoni, intervistando il legale dei volontari della Croce Rossa, l’avvocato Massimiliano Manzo, per poi parlare a lungo con Guido e Andrea Magherini e ripercorrere con il giornalista Matteo Calì de ilsitodiFirenze.it alcuni passaggi di quella notte.

Nel corso del servizio, vengono riproposte immagini che vennero mandate in onda nel precedente servizio realizzato lo scorso maggio: si torna quindi a vedere quei drammatici momenti in cui Magherini si trova a terra, circondato da carabinieri. I testimoni ammettono che gli uomini in divisa sferrarono calci al torace al ragazzo, morto poco dopo. Inutile il tentativo del medico del 118 di rianimare il malcapitato e sono interessanti anche le registrazioni dei soccorritori mentre comunica con la centrale, dove si sente chiaramente che il ragazzo era privo di conoscenza e in stato di arresto cardiocircolatorio, quindi in contrapposizione a quanto detto dai carabinieri e cioè che Magherini era pericoloso e aggressivo.

In tutto questi ci sono molte cose che non tornano e la iena Casciari cerca di far chiarezza. Con l’aiuto del giornalista fiorentino Calì ed il fratello di Riccardo, arriva sulle tracce della direttrice del bar in cui Magherini sembra aver passato parte di quella serata. La diretta interessata però non vuole rilasciare nessuna dichiarazioni in quanto in questo periodo la sua versione è clamorosamente cambiata: quanto dichiara adesso è in contrapposizione con le prime testimonianze.