Le Iene, scherzo a tassista finisce male: “Ti do coltellata. Siete di Italia 1? Non mi interessa”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Aprile 2015 19:27 | Ultimo aggiornamento: 3 Aprile 2015 19:27

ROMA – Una troupe delle Iene ha provato a scrivere con uno spray  innocuo su un taxi. L’autista dell’auto gialla è però arrivato infuriato ed ha minacciato l’autore del servizio Stefano Corti con un coltello. La iena aveva il compito di sfottere una serie di malcapitati sconosciuti con il giochino “Indovina la notizia vera” che consiste nel prendere una notizia curiosa letta in giro e metterla in scena all’insaputa di tutti gli altri. Corti voleva inscenare la notizia di un ragazzo innamorato che si mette a scrivere dichiarazioni d’amore sulle fiancate dei taxi e con uno spray non permanente si mette a disegnare un cuore sul cofano.

Proprio in quel momento arriva il tassista che urla: “Cosa stai facendo? Sei scemo?” Corti prova per un po’ a rimanere nella parte e si difende: “Ma no, sto scrivendo un messaggio d’amore alla mia fidanzata…”. A quel punto il tassista si arrabbia ancora di più e apre lo sportello dell’auto urlando: “Adesso ti do una coltellata”. Dalle parole seguono i fatti e l’uomo si mette ad agitare davvero un coltello contro Corti, che è costretto a gettare la maschera: “Guardi che è uno scherzo siamo di Italia 1”. Al tassista non importa nulla ed continua a gridare: “Non me ne frega un c… chi siete. Ti do una coltellata, bastardo! Uomo di m…, muoviti vieni a pulire!”.  Per vedere il video clicca qui.