Le Iene, lo scherzo a Roberto Gagliardini tra bebè… e cani da abbandonare

di Gianluca Pace
Pubblicato il 18 marzo 2019 9:08 | Ultimo aggiornamento: 18 marzo 2019 9:08
Le Iene, lo scherzo a Roberto Gagliardini tra bebè... e cani da abbandonare

Le Iene, lo scherzo a Roberto Gagliardini tra bebè… e cani da abbandonare

ROMA – Scherzo cattivo, anzi cattivissimo, delle “Iene” al calciatore dell’Inter Roberto Gagliardini. Calciatore che ama alla follia i suoi due bassotti.

Durante una visita ecografica alla moglie, incinta, la dottoressa, complice delle “Iene”, dice al calciatore dell’Inter che il piccolo è già allergico al pelo dei suoi due cani e che deve liberarsene. Si tratta della terribile, quanto inventata, intolleranza denominata… “pelosi”. È l’inizio di un vero e proprio dramma personale per il calciatore dell’Inter.

Gagliardini una soluzione l’avrebbe pure e la confida alla compagna: “Chiamiamo qualcuno per la disinfestazione – spiega il calciatore – facciamo pulire la casa. I cani non vanno via!”, ma la dottoressa è irremovibile: “Questa è la decisione nostra, non transigiamo!”. Cominciamo minuti interminabili di silenzio e di angoscia all’interno dello studio medico, con il calciatore che alla fine propone alla moglie addirittura di affittare una stanza d’albergo a Bergamo per ospitare i cani. E Gagliardini si offre anche per fare avanti e dietro da Bergamo per portare da mangiare ai due bassotti. Ma la dottoressa qualche minuto dopo rientra nella stanza, per annunciargli… Clicca qui per vedere lo scherzo delle Iene.

Fonte: Le Iene.