Le Iene e lo scherzo a Kristian Ghedina: “Le Olimpiadi salteranno per colpa sua?”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Ottobre 2019 8:36 | Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre 2019 8:36
Lo scherzo delle Iene a Kristian Ghedina

Kristian Ghedina nel panico durante lo scherzo delle Iene

ROMA – Dopo Andrea Pirlo, la seconda vittima degli scherzi delle Iene è Kristian Ghedina. Riassumere uno scherzo delle Iene in poche righe è opera ardua e quasi impossibile. Ma la trama è più o meno questa: Le Iene, con la complicità dell’assessore allo Sport della regione Lombardia, Antonio Rossi, contattano Ghedina per informarlo che la moglie di uno dei commissari americani del comitato olimpico internazionale arriverà a Cortina qualche giorno prima di suo marito. E che lui dovrà fare gli onori di casa intrattenendola. Il commissario sarà uno di quelli che dovrà decidere per l’assegnazione delle Olimpiadi invernali a Milano-Cortina. Lo scherzo, infatti, è stato girato prima dell’assegnazione dei giochi.

I due, Ghedina e la moglie del commissario, escono così insieme e il campione di sci le fa anche conoscere anche suo zio Giorgio. Anche lui ovviamente complice delle Iene.

Il problema è che la conoscenza tra la moglie del commissario olimpico e lo zio di Kristian finisce male. Anzi malissimo. Finisce… in una camera d’albergo.

Ghedina, scoperta la notte di passione tra lo zio e la moglie del commissario, va nel panico. La moglie del commissario, infatti, la mattina dopo non vuole saperne di tornare dal marito.

“Il presidente del Comitato olimpico è furioso – dice il finto segretario del commissario – gli aveva affidato la moglie del commissario e il suo hotel ci ha detto che non è tornata a dormire. Si rende conto?”

Kristian, in imbarazzo, prova a inventare una scusa per salvare la situazione e le sorti della candidatura. Ma Kristian va nel pallone e…

Per il finale è meglio guardare direttamente lo scherzo delle Iene. Ecco il link.