Le Iene, lo scherzo a Sarah Altobello: l’incontro con Donald Trump

di Filippo Limoncelli
Pubblicato il 3 aprile 2019 10:22 | Ultimo aggiornamento: 3 aprile 2019 10:53
le iene sarah trump

Le Iene, lo scherzo a Sarah Altobello: l’incontro con Donald Trump

ROMA – Sarah Altobello è stata vittima dello scherzo de Le Iene. Lo scherzo alla sosia di Melania Trump, iniziato due settimane prima dell’inizio di Isola dei Famosi, inizia con una finta intervista con una giornalista italo-americana. 

“Ti piace Trump? Sì, molto: credo che come Trump pochi ce ne sono. In Italia nessuno”, le sue parole alla cronista. Qualche giorno dopo la giornalista le dice che “il console americano di Milano ti vorrebbe conoscere. Stamattina se fosse possibile”. Poco dopo c’è una limousine ad attenderli, con la naufraga sottoposta a interrogatorio antiterroristico. Lei spiega al console: “Io amo Trump. Ma la Melania non mi piace, ha approfittato dei soldi di Trump. Non puoi capire, lo tratta male e lui è molto triste. Cosa sono disposta a fare per conoscere Trump? Tutto”. 

Sarah Altobello, visibilmente eccitata dall’occasione, parla con il suo agente: “Tony sta notizia dobbiamo giocarcela bene”. Due giorni dopo l’agente finge di aver ricevuto un messaggio dal console, che le spiega: “Il presidente è molto entusiasta: non prometto niente ma forse c’è la possibilità che lui ti voglia incontrare in video call”. Poco dopo rientra e dice: “E’ di ottimo umore, vuole parlare con te”.

Il finto Trump chiede alla Altobello di accompagnarlo a qualche evento estero, dove dovrà fingere di essere sua moglie. Dopo aver firmato un finto contratto di riservatezza, l’ex naufraga affronta l’Isola dei Famosi. Il console americano, con un bodyguard, è presente alla finale dell’Isola dei famosi dove chiedono alla Altobello che Trump vorrebbe incontrarla nella base militare di Pisa. Arrivata all’aeroporto di Milano, dove dovrebbe prendere un jet privato, le dicono di aspettare che una navetta la preleverà. E qui le viene svelato lo scherzo. (fonte Le Iene)