Le Iene e il servizio sull’untore HIV Claudio Pinti. L’intervista all’ex fidanzata Romina

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 ottobre 2018 8:57 | Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2018 8:57
Le Iene e il servizio sull'untore HIV Claudio Pinti. L'intervista all'ex fidanzata Romina

Le Iene e il servizio sull’untore HIV Claudio Pinti. L’intervista all’ex fidanzata Romina

ROMA – Durante l’ultima puntata, “Le Iene” hanno intervistato Romina, l’ex fidanzata infetta dall’untore Claudio Pinti. Romina ha avuto rapporti non protetti con Claudio. Lui non le aveva mai detto di avere l’Hiv. E lei, dopo aver scoperto di essere stata contagiata, l’ha denunciato, portando al suo arresto.

“Ha sempre negato tutto – racconta Romina al programma di Italia Uno – dicendo che l’Hiv non esiste. Mi disse che aveva avuto 200 partner, ma io non ci credevo. Mi diceva che si era protetto, poi ha cominciato a spiegarmi alcune sue teorie sull’Hiv. Si sentivano voci non belle, perché dicevano che avrebbe convinto la compagna a non sottoporsi alle chemio per la sua malattia”. Poi ha aggiunto in lacrime: “Quest’uomo mi ha tolto la libertà, mi sento violentata. Un virus letale, sono giovane, vorrei farmi una vita e avere una persona a fianco ma sono marchiata. Chi ci viene con me oggi? Io faccio questa intervista per aiutare le persone, se non ci si cura si muore”. Le indagini sul caso sono ancora aperte, Romina prova a ripartire: “Sorrido per mascherare. Il regalo più grosso ricevuto fino ad oggi è il comportamento di mio figlio, che è rimasto uguale a prima”.

La Questura di Ancona ha deciso di diffondere la sua foto, che potete vedere nel servizio, e un numero di telefono da chiamare per le sue potenziali vittime: 0712288595.

Guarda il servizio de Le Iene: https://www.iene.mediaset.it/video/untore-hiv-claudio-contagio-aids-ancona_184623.shtml