Le Iene, la truffa del bollo auto: agenzia intascava i soldi senza pagare

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 novembre 2017 0:18 | Ultimo aggiornamento: 8 novembre 2017 0:18
Le-Iene-truffa-bollo-auto

Le Iene, la truffa del bollo auto: agenzia intascava i soldi senza pagare

MILANO – Hanno affidato il pagamento del loro bollo auto ad un’agenzia di pratiche automobilistiche, la Gima srl. Ma poi si sono visti recapitare una lettera della Regione Lombardia che li sollecitava al pagamento della tassa.

A smascherare i furbetti che si sarebbero intascati i soldi dei clienti, senza però effettuare i pagamenti è la Iena Andrea Agresti.

In mezzo all’odiosa truffa è finita pure la tabaccaia Francesca, accusata di essere complice del trucco, ma la sua unica “colpa” è stata quella di aver stampato i preventivi dei bolli poi spacciati per ricevute dalla Gima srl.

Clicca qui per GUARDARE IL SERVIZIO.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other