Lillo: “Col coronavirus ho avuto un corpo a corpo violento”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Novembre 2020 15:21 | Ultimo aggiornamento: 7 Novembre 2020 15:21
Lillo: "Col coronavirus ho avuto un corpo a corpo violento"

Lillo: “Col coronavirus ho avuto un corpo a corpo violento” (foto Ansa)

“State tranquilli, torneremo a divertirci insieme! Sono finalmente entrato nel processo di guarigione che avrà i suoi tempi. Ho passato momenti difficili ma il vostro affetto mi ha sostenuto e aiutato tantissimo… Ho avuto un corpo a corpo con il Covid piuttosto violento.. ma sembra che abbia vinto io!”.

A parlare sui social è Lillo Petrolo, attore del celebre duo comico Lillo e Greg. Nelle scorse settimane, l’artista aveva annunciato di essere risultato positivo al Covid-19.

Lillo aggiunge: “Non vedo l’ora di tornare a casa e realizzare un bel video in cui vi ringrazierò come si deve! Grazie, grazie, grazie a tutti! Siete fondamentali per la mia vita”. 

Lillo e il coronavirus

“Non lo voglio nascondere. Io sto a casa perché ho preso questo virus – aveva spiegato nelle scorse settimane -. Sto sotto controllo, ma ora ne ho capito che ha una forza devastante”.

“È una cosa che dura venti giorni. Con dolori fortissimi alle ossa e alle ginocchia; è un’influenza moltiplicata per dieci. Io so perché me lo sono preso, so di aver fatto una ‘stronzata’, non la rifarei, anche perché a causa di questa ‘stronzata’ me lo sono preso”.

Per questo Lillo aveva lanciato un appello: “Si può fare tutto, ma in sicurezza. Bisogna stare molto attenti. È un virus di una forza devastante”. (Fonte: Facebook)