Lisa Sheridan morta a 44 anni: escluso il suicidio per l’attrice di Csi, Invasion e Legacy

di Veronica Nicosia
Pubblicato il 28 febbraio 2019 10:24 | Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2019 10:26
Lisa Sheridan morta, attrice di Csi e Invasion aveva 44 anni

Lisa Sheridan morta a 44 anni: escluso il suicidio per l’attrice di Csi, Invasion e Legacy

ROMA – L’attrice Lisa Sheridan è stata trovata senza vita nella sua casa di New Orleans la mattina di lunedì 25 febbraio. La Sheridan, 44 anni, ha interpretato ruoli nelle popolari serie tv CSI, Invasion, Legacy e FreakyLinks. A confermare la notizia della sua morte il suo agente, Mitch Clem, che ha sottolineato come per ora le autorità abbiano escluso il suicidio e che sarà il medico legale a stabilire le cause della morte.

La notizia è stata lanciata per primo dal magazine People, poi è arrivata la conferma da Clem: “Amavamo tutti Lisa e ora siamo devastati per la sua perdita che tutti sentiamo. Lisa è morta lunedì mattina, nella sua casa, nell’appartamento di New Orleans”.

Dopo l’annuncio della prematura scomparsa, sono state molti i messaggi di dolore e cordoglio condivisi sui social network non solo dai suoi fan, ma anche dai suoi amici. Tra questi Donna D’Errico, che ha recitato con la Sheridan nel 2015 nel film “Only God Can”: “Ho appena ricevuto la notizia che la mia casa amica e attrice Lisa Sheridan è morta. […] Abbiamo recitato in un film 5 anni fa e siamo diventate intime sul set, poi è nata la nostra stretta amicizia dopo la fine del film”. La D’Erriro si dice addolorata di aver perso una persona “gentile, dall’animo gentile”, che “portava dolcezza e luce in ogni stanza appena entrava, anche nei periodi bui”. 

Le cause della morte al momento non sono state divulgate, ma si esclude il suicidio come spiegato da Clem: “. Stiamo aspettando che il medico legale ci dica le cause della morte. La famiglia ha inequivocabilmente confermato che non si tratta di suicidio. Chiunque affermi il contrario, sta mentendo al 100%”.  

Fonte People