Live Non è la D’Urso, la principessa Giacinta Ruspoli e l’affondo di Platinette: “Oltre ad essersi rifatta cosa fa?”

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 aprile 2019 23:14 | Ultimo aggiornamento: 3 aprile 2019 23:14
Live Non è la D'Urso, la principessa Giacinta Ruspoli e l'affondo di Platinette: "Oltre ad essersi rifatta cosa fa?"

Live Non è la D’Urso, la principessa Giacinta Ruspoli e l’affondo di Platinette: “Oltre ad essersi rifatta cosa fa?”

ROMA  –  Giacinta Ruspoli, giovane principessa romana, è stata ospite di Barbara D’Urso nel suo salotto di Live Non è la D’Urso mercoledì 3 aprile accanto a Taylor Mega e alla coppia Tony Colombo-Tina Rispoli. 

Ruspoli ha spiegato di essere avvocato ma di gestire, per lavoro, i palazzi e i castelli di famiglia. “Io ho dei palazzi e ho dei castelli che sono ereditati dalla mia famiglia – ha spiegato al pubblico in studio e a casa – sono tramandati e li gestisco io. Con dei prezzi molto alti, perché oggi mantenere questi immobili è molto costoso”.

Ruspoli ha poi aggiunto che per lei sarebbe impossibile abitare in quei castelli e “vivere come un pascià”: “Io in questi palazzi non ci vivo, non potrei mantenerli autonomamente vivendo come un pascià lì dentro, li metto a reddito”. La giovane ha anche spiegato di essere “avvocato, ma mantengo le mie proprietà mettendole a reddito”. E a Platinette, che ha obiettato che “oltre ad essere leggermente rifatta”, la principessa non aveva titolo di essere in studio, Ruspoli ha risposto: “Sono qui proprio perché stiamo parlando di ostentazione e ricchi. Io ho avuto tutto dalla vita, ma vivo in maniera moderata”. (Fonte: Live Non è la D’Urso)