Live Non è la D’Urso, Eliana Michelazzo incontra il finto marito e ha un malore

di Redazione blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2019 23:11 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2019 23:11
live non è la d'urso

Live Non è la D’Urso, Eliana Michelazzo incontra il finto marito e ha un malore

ROMA – Eliana Michelazzo, una delle manager di Pamela Prati, ha fatto credere che lei credeva all’esistenza di Simone Coppi. Quest’ultimo, in realtà è un personaggio inventato dal sistema che c’è dietro all’assurda storia di Marco Caltagirone. Questa sera, 19 giugno, ospite di Live Non è la D’Urso, c’era proprio colui che era stato spacciato inconsapevolmente per Simone Coppi, ovvero il modello ed ex Mister Svizzera Stephan Weiler.

Eliana Michelazzo, durante l’incontro con l’uomo che ha creduto per dieci anni il suo marito virtuale, ha un malore. La manager infatti scoppia a piangere e si chiede più volte come è possibile che per tutto questo tempo abbia portato avanti una relazione fantomatica. Già la scorsa settimana, la Michelazzo aveva fatto una dedica d’amore al modello svizzero, venendo a scoprire poi che, purtroppo per lei, è già felicemente fidanzato.

Infine lo sfogo: “Io sono stata plagiata per dieci anni con Simone Coppi, sono diventata suora, ho aspettato lui”. Eliana poi ha deciso di raccontare tutta la verità alla mamma che si trova in una casa di cura. “Non sono più sposata, non ho la fede, non sono stata realmente sposata, pensavo nella mia mente che io ero sposata con una persona come Simone” dice la Michelazzo alla madre sottolineando: “Io ti ho preso in giro mamma e ti chiedo scusa, adesso ho più tempo per stare con te”. In studio nessuno le crede, anzi Giovanni Ciacci non riesce a capire se la Michelazzo sia davvero vittima o altro. “Io sto come sto, ci metto la faccia e racconto la mia versione. Voglio aiutare tante persone che sono nella mia condizione” precisa la Michelazzo. (fonte LIVE NON E’ LA D’URSO)

5 x 1000