Live Non è la d’Urso, Luigi Favoloso: “I lividi di Nina Moric? Sono una microliposuzione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Febbraio 2020 8:44 | Ultimo aggiornamento: 3 Febbraio 2020 8:44
Live Non è la d'Urso, Luigi Mario Favoloso: "I lividi di Nina Moric? Sono una microliposuzione"

Live Non è la d’Urso, Luigi Mario Favoloso: “I lividi di Nina Moric? Sono una microliposuzione”

ROMA – Luigi Favoloso è stato protagonista nell’ultima puntata di Live Non è la d’Urso. Sparito per oltre un mese e ricomparso settimana scorsa, l’ex di Nina Moric ha dovuto affrontare la madre, Loredana Fiorentino. Il loro faccia a faccia è servito per chiarire i punti oscuri sulla sua sparizione, durata oltre un mese, e su un comportamento della mamma che, in diretta a “Mattino cinque”, aveva detto a Federica Panicucci di aver ricevuto una mail del figlio proprio in quel momento, quando invece l’aveva ricevuto due giorni prima.

Prima del confronto con la madre, Favoloso è stato incalzato da alcune domande della conduttrice. La prima su chi lo avesse aiutato a sparire e la seconda, sul fatto che nella foto segnaletica uscita su tutti i giornali, in realtà lui stava usando il telefonino, cosa che sua madre aveva dichiarato avesse lasciato a casa.

Favoloso ammette che ad aiutarlo a fuggire è stato una sua guardia del corpo e, per quanto riguarda il cellulare, dice che non ha mai detto di averlo lasciato a casa della madre, ma di aver lasciato soltanto la sim. Una mossa fatta per non farsi cercare da Nina Moric. Anzi, Luigi racconta di come, da quando è tornato in Italia, sia pedinato da una Mercedes bianca con targa tedesca che segnalerà alla Polizia. Inoltre l’imprenditore ha detto di aver denunciato Nina Moric per diffamazione in quanto accusato di averla maltrattata fisicamente.

Luigi Favoloso sospetta che la madre sia stata manovrata da qualcuno con lo scopo di ricavare qualcosa da questa storia. “Qualcuno mi ha confusa, ma io non ti ho fatto del male” ammette la donna. “Mi hai creato degli imbarazzi però – le replica del figlio – io ho sbagliato perché andando via in quel modo, ho sottratto tempo a persone che sono sparite davvero, ma tu, che sapevi da due giorni che io stavo bene, ne hai sottratto altro di tempo alle persone scomparse per davvero”.

Infine Favoloso accusa la madre di aver anche venduto delle sue foto, anche di quando lui era piccolo, e di aver rilasciato delle interviste. “Mi hanno confusa – continua a sostenere la donna – io non sapevo più cosa fare e come comportarmi”.

Dopo il faccia a faccia con la madre, è il turno di Nina Moric. Barbara d’Urso manda in onda alcune dichiarazioni filmate della modella che sostiene come Favoloso abbia un grosso problema e che tutto quello che ha fatto è stato solo per avere fama. La Moric sostiene che lui è un tipo violento e soprattutto smentisce il fatto che lei sia una autolesionista come aveva fatto intendere la scorsa settimana Luigi Favoloso.

Tutta una messa in scena? Quei lividi mostrati dalla Moric secondo Favoloso sono riconducibili ad una microliposuzione e non a delle percosse, e questo anche secondo il parere di cinque chirurghi estetici a cui lui le ha mostrate. E così, a sorpresa, Nina Moric interviene in diretta, mandando le foto del fianco in cui sembra non esserci alcuna cicatrice della liposuzione.

Ad accusare Favoloso è anche un conoscente che, tramite una video intervista, racconta di come è convinto che lui abbia preso in giro tutti: “Penso che Luigi ha preso in giro tutti gli italiani e se lo fa con gli altri un domani lo può fare con me. Nonostante la storia con Nina Moric non sembrava fidanzato, quando veniva qua beveva, si divertiva, lo vedevo spesso uscire con delle ragazze. Conosco tra l’altro due ragazze con cui è stato. L’ho visto dieci giorni prima che lui facesse finta di scomparire. La persona con cui lui è andato via, aveva un cellulare quindi sapeva tutto, mi ha raccontato le sue uscite con le ragazze, in ogni posto in cui andava aveva appuntamenti con varie ragazze ed era tutto programmato. Nei suoi racconti si è sicuramente anche divertito con tante ragazze, anzi si divertiva pure a tirare in mezzo le forze dell’ordine. Dopo tutto quello che succede in Italia avere solo un pò di popolarità è molto stupido, trovo tutta questa situazione una messa in scena”. (fonte LIVE NON E’ LA D’URSO)

In questo articolo parliamo anche di: