Livia Turco chi è: marito Agostino Loprevite, figli, vita privata, età, peso, altezza e carriera della politica italiana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Novembre 2021 21:24 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2021 13:56
Livia Turco chi è: marito Agostino Loprevite, figli, vita privata, età, peso, altezza e carriera della politica italiana

Livia Turco chi è: marito Agostino Loprevite, figli, vita privata, età, peso, altezza e carriera della politica italiana (foto da video)

Chi è Livia Turco: marito Agostino Loprevite, figli, vita privata, età, peso, altezza e carriera della politica italiana. La Turco è tra gli ospiti della puntata odierna della Versione di Fiorella.

Dove e quando è nata, età, peso e altezza di Livia Turco 

Livia è nata il 13 febbraio 1955 (età 66 anni), Cuneo. Non abbiamo informazioni sul suo peso e sulla sua altezza. Livia Turco è una politica italiana.

Nasce a Cuneo il 13 febbraio 1955, da una famiglia cattolica operaia di Morozzo, dove ha studiato prima nella sua città natale e poi a Torino, dove ha ottenuto il diploma di liceo classico. Si iscrive alla facoltà di lettere e filosofia e svolge svariati lavori tra cui l’insegnante nelle scuole elementari. 

Impegnata in attività di volontariato sociale, e presiedendo la fondazione Nilde Iotti, il 27 dicembre 2017 riceve l’onorificenza Dama di Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana su proposta della Presidenza del Consiglio. 

Il marito, i figli, la vita privata di Livia Turco 

Residente a Roma, si è sposata il 21 gennaio 2006 a Torino con Agostino Loprevite, compagno di una vita, e ha un figlio: Enrico. Non sappiamo molto altro sulla sua vita privata perché è molto riservata. 

La carriera di Livia Turco 

È stata parlamentare della Repubblica dal 1987 al 2013, ricoprendo vari incarichi parlamentari, ministro per la solidarietà sociale dal 18 maggio 1996 al 11 giugno 2001 nei governi Prodi I, D’Alema I, D’Alema II e Amato II, dove si è occupata della legge 40/1998 Turco-Napolitano, e ministro della salute dal 17 maggio 2006 al 8 maggio 2008 nel governo Prodi II.