Lory Del Santo, Gf Vip: “Ci ha chiesto di entrare nella Casa. Rispettiamo il suo volere”

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 settembre 2018 15:09 | Ultimo aggiornamento: 21 settembre 2018 15:11
Lory Del Santo, Gf Vip: "Ci ha chiesto di entrare nella Casa. Rispettiamo il suo volere"

Lory Del Santo, Gf Vip: “Ci ha chiesto di entrare nella Casa. Rispettiamo il suo volere”

ROMA – Lory Del Santo ha scelto di entrare nella casa del Grande Fratello nonostante il dolore per la morte del figlio Loren, scomparso lo scorso agosto. Un lutto non nuovo alla ex showgirl di Drive In, che già nel 1991 perse il figlioletto Conor avuto da Eric Clapton, e precipitato da un grattacielo di New York.

“Credo che la Casa del Grande Fratello sia l’unico posto in cui possa sentirmi protetta. Potrebbe essere una terapia. Il fatto che ci sia un confessionale, per parlare in ogni momento con qualcuno, può farmi bene”, ha detto Del Santo per giustificare la scelta di far parte comunque del cast del reality. Una scelta criticata da molti, ma appoggiata da Ilary Blasi e Alfonso Signorini, conduttrice e opinionista del programma.

“Il dolore è un buco nero, ognuno lo vive come vuole. Va sempre rispettato”, ha chiarito il direttore di Chi. “Il dolore non va giudicato, rispetteremo la sua volontà”, gli ha fatto eco la ex Iena.

Del Santo aveva firmato lo scorso luglio per partecipare al programma, poi, ad agosto, la morte del figlio. “Quando è successo questo dramma si è messa in contatto con gli autori, dicendo che il lutto avrebbe cambiato la situazione”, ha spiegato Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5. “Noi eravamo d’accordo con lei, essendo questa una vicenda molto personale. Rispettavamo il suo volere”.

“La Del Santo ci ha richiesto di entrare nel cast del GF Vip. Noi abbiamo pensato che sia giusto che sia lei a decidere. Per lei partecipare al reality è un modo per uscire da questa tragedia. Vogliamo rispettare il suo volere, ma non sappiamo se sarà effettivamente nel cast, fino all’ultimo le daremo la possibilità di decidere. Lei ha dichiarato di volerci essere, ma anche di voler aspettare fino all’ultimo per valutare i suoi sentimenti”, ha aggiunto lo storico capoprogetto del programma, Andrea Palazzo, che ha messo in guardia Del Santo: “Tutti conosciamo il meccanismo del programma: tutto quello che accade nella casa è pubblico, nulla è privato. Se entrerà non avrà sconti, ce lo ha chiesto lei stessa”.

La dirigenza del programma, a sua volta, rimanda al mittente l’accusa di sciacallaggio: “Il Gf non ha bisogno di mettere dentro al programma questo tipo di storia per fare ascolti”.