Giancarlo Magalli vuole fare pace con Adriana Volpe: “Il coronavirus mi ha fatto riflettere”

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Aprile 2020 14:58 | Ultimo aggiornamento: 2 Aprile 2020 14:59
Giancarlo Magalli vuole fare pace con Adriana Volpe: "Il coronavirus mi ha fatto riflettere"

Giancarlo Magalli vuole fare pace con Adriana Volpe: “Il coronavirus mi ha fatto riflettere” (Foto Ansa)

ROMA -Il coronavirus riuscirà a riportare la pace anche tra i più acerrimi nemici? E’ il caso di Giancarlo Magalli che al settimanale Oggi confessa di aver maturato il desiderio di far pace con Adriana Volpe

Il conduttore, colpito dall’emergenza che sta attraversando il Paese e dal lutto che ha toccato personalmente la ex collega, che ha perso il suocero per coronavirus, si è detto particolarmente dispiaciuto e pronto a chiarire i contrasti con lei.

“Io vorrei chiudere questa faccenda – spiega –  è successo tutto solo perché caratterialmente non potevamo funzionare. Ormai sono passati anni, perché trascinarci in tribunale? In ogni caso, ho saputo che sta vivendo un momento difficile, un lutto in famiglia, e sono sinceramente dispiaciuto”.

Magalli ha poi parlato della sua trasmissione che continua ad andare in onda su RaiDue nonostante il coronavirus. “Noi dei Fatti Vostri siamo come i dieci piccoli Indiani del giallo di Agatha Christie – ha detto – Ogni settimana perdiamo un pezzo. Ospiti, pubblico, orchestra, una parte dei tecnici e una parte dei redattori”.

“Rimarrò da solo. Già mi vedo che mi riprendo tenendo la telecamera”. In ogni caso gli ascolti continuano ad andare bene. “Perché sono tutti a casa? Sì, ma sono a casa pure i bambini, e quelli impediscono alla nonna di vedere la tv in pace perché vogliono il dvd degli Aristogatti”.

Fonte: Oggi