Marcella Bella chi è: dove e quando è nata, età, marito, figli, vita privata, fratello Gianni Bella, ictus

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Novembre 2021 16:00 | Ultimo aggiornamento: 26 Novembre 2021 16:47
Marcella Bella chi è: dove e quando è nata, età, marito, figli, vita privata, fratello Gianni Bella, ictus

Marcella Bella chi è: dove e quando è nata, età, marito, figli, vita privata, fratello Gianni Bella, ictus (foto Ansa)

La cantante Marcella Bella domenica, 28 novembre, sarà ospite nel salotto di Verissimo.

Dove e quando è nata, età, altezza e biografia di Marcella Bella

Marcella Bella, all’anagrafe Giuseppa Marcella Bella, è nata a Catania il 18 giugno 1952 (età 69 anni). Marcella Bella, alta 170 cm,  e ha come fratelli Gianni Bella e Antonio. La cantante preso parte a nove edizioni del Festival di Sanremo senza riuscire mai a vincere. E’ l’interprete di una delle canzoni italiane più conosciute e più amate di sempre, Montagne verdi. Il suo primo album venne lanciato nel 1973, con il titolo di Tu non hai la più pallida idea dell’amore. Nello stesso anno, con il brano Io domani, vinse il Festivalbar a pari merito con Mia Martini. L’anno dopo incise un nuovo brano, Nessuno mai, tra i primi esempi di disco music in Italia. È stata anche attiva in politicae nel 2004 si candidò con Alleanza Nazionale.

Marito e figli, la vita privata di Marcella Bella

Nel 1973 Marcella Bella ha avuto una relazione importante con Red Canzian, all’epoca appena entrato come bassista all’interno dei Pooh. La loro storia però durò solo un anno. Nel 1979 incontrò Mario Merello, un imprenditore milanese. I due si sposarono nel 1989. Il primo figlio Giacomo, nacque, nel 1980. Carolina e Tommaso invece sono nati nel 1992 e ’93.

L’ictus che ha colpito il fratello

Ospite di Piero Chiambretti durante “CR4 – La Repubblica delle Donne”, Marcella Bella ha raccontato di un episodio che le ha cambiato la vita: l’ictus di cui è stato vittima suo fratello Gianni, noto cantautore e compositore. “Fisicamente sta bene ma non può più parlare come prima. L’ictus ha colpito metà del suo volto e una parte della lingua. Però canticchia”.