Marcello Cirillo censurato a Mezzogiorno in famiglia: tagliata la scena con il suo nome

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 novembre 2018 20:36 | Ultimo aggiornamento: 13 novembre 2018 20:36
Marcello Cirillo censurato a Mezzogiorno in famiglia: tagliata la scena con il suo nome

Marcello Cirillo censurato a Mezzogiorno in famiglia: tagliata la scena con il suo nome (Foto Instagram)

ROMA – Mezzogiorno in famiglia “censura” il suo ex conduttore Marcello Cirillo e taglia la scena di un collegamento dove l’inviata pronunciava il suo nome. 

Come emerso da un video pubblicato sui social network e ripreso dall’emittente locale TeleMia, il giornalista Ilario Camerieri, durante un collegamento da Caulonia (Reggio Calabria), ha citato Cirillo, nato e cresciuto in quel paese. “Ilario, ci dica chi è nato qui a Caulonia: un grande amico di Adriana Volpe, ma anche di Mezzogiorno in Famiglia…”, ha chiesto l’inviata di Mezzogiorno in Famiglia, Claudia Andreatti. E il giornalista ha risposo: “Marcello Cirillo”. 

Andreatti era a Caulonia per un servizio su tradizioni e personaggi locali, ma durante il collegamento pre-registrato Camerieri ha tirato in ballo Cirillo, che ha condotto la trasmissione prima di Massimiliano Ossini. 

“Ilario, ci dica chi è nato qui a Caulonia: un grande amico di Adriana Volpe, ma anche di Mezzogiorno in Famiglia…”, ha domandato Andreatti, che ha anche concluso con “un abbraccio a Marcello”. Ma questa scena non è mai andata in onda, ma è stata tagliata. Eppure Cirillo ha condotto Mezzogiorno in famiglia dal 1999 al 2009, per poi passare a I Fatti Vostri. Ma potrebbero aver influito le sue dichiarazioni fatte a Pechino Express su Giancarlo Magalli e sul “mondo televisivo” del regista Michele Guardì. Cirillo ha infatti detto che lontano dalla “gabbia dorata” de I Fatti Vostri è rinato…