Marco Carta si sposa con Sirio Campedelli. L’annuncio in lacrime a Verissimo: “Lui c’è sempre stato”

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Dicembre 2020 15:24 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2020 15:24
Marco Carta si sposa con Sirio Campedelli. L'annuncio in lacrime a Verissimo: "Lui c'è sempre stato"

Marco Carta si sposa con Sirio Campedelli. L’annuncio in lacrime a Verissimo: “Lui c’è sempre stato”

Marco Carta si sposa. Ad annunciarlo, in lacrime, nel salotto di Verissimo è lo stesso cantante che al termine della pandemia spera di coronare il suo sogno d’amore con Sirio Campedelli, suo compagno da sei anni.

L’ex allievo di Amici ospite di Silvia Toffanin rivela anche di sognare il bis a Sanremo, dove ha trionfato nel 2009 con il brano La forza mia, dedicato alla mamma scomparsa. “Vorrei tornarci con nuove soddisfazioni”.

Reduce dal coronavirus e dall’assoluzione al processo per il furto alla Rinascente, Marco Carta è ora sicuro dell’amore fortissimo che lo lega a Sirio Campedelli. “Stiamo insieme da sei anni e siamo molto affiatati. Lui mi ha sempre sostenuto anche nei momenti più difficili”. 

Quindi, visibilmente commosso, ha annunciato: “Sono molto innamorato. Quando finirà la pandemia ci sposeremo. Voglio poterlo festeggiare con la mia e la sua famiglia. 

Marco Carta, il coming out due anni fa a Domenica Live

Nel corso dell’intervista il cantante è tornato a parlare del suo coming out, avvenuto due anni fa a Domenica Live. 

“È stata una scelta che ho meditato a lungo – spiega – L’ho fatto perché ero stufo delle domande idiote che mi faceva la gente. Sentivo la costrizione di doverlo fare e io la vivevo malissimo”.

“Dal momento in cui l’ho fatto, però, gli stupidi non mi hanno più chiesto niente, a parte gli insulti che ho ricevuto in rete”.

Sirio Campedelli, chi è il fidanzato di Marco Carta

L’uomo che gli ha rubato il cuore si chiama Sirio Campedelli e lo ha presentato per la prima volta in pubblico lo scorso dicembre con una foto su Instagram che li ritraeva in una romantica passeggiata in via Frattina a Roma. 

“Conviviamo da tre anni – aveva spiegato poi a Vieni da me- ma Sirio desidera una vita normale, non vuole che la sua faccia venga spiattellata ovunque”. Ora entrambi sono pronti a incontrarsi sull’altare. (Fonte: Verissimo).