tv

Maria De Filippi: “Minacciata di morte dopo trono gay di Uomini e Donne”

maria-de-filippi

Maria De Filippi: “Minacciata di morte dopo trono gay di Uomini e Donne”

ROMA – Minacce di morte per la regina della tv Maria De Filippi dopo il trono gay a Uomini e donne. A rivelarlo è la De Filippi in una intervista al settimanale Oggi, in cui ammette di essersi rivolta alla Digos dopo aver ricevuto minacce anonime e di aver avuto molta paura.

Rachele Nenzi sul quotidiano Il Giornale scrive che Maria De Filippi, regina delle reti Mediaset, ha confessato al noto settimanale che il trono gay per Uomini e donne è pronto a tornare e sta già cercando un nuovo tronista, ma dopo la prima edizione del programma le sono state recapitate minacce e spiega di essere molto esposti:

“Secondo quanto ammesso dalla De Filippi, dopo l’introduzione dei corteggiatori gay a “Uomini e donne”, il programma in onda su Canale 5 che ha l’obiettivo di far trovare l’anima gemella ai partecipanti del format, ha ricevuto minacce.

“Sono contenta del percorso fatto da Alex (Migliorini, ndr), un ragazzo d’altri tempi. Si è presentato ai provini con i genitori. Siamo già alla ricerca di un nuovo tronista gay, bisogna fare molta attenzione perché siamo molto esposti. Mi sono dovuta rivolgere alla Digos per denunciare minacce anonime”.

La regina della tv italiana però non fornisce altre spiegazioni o informazioni sulla vicenda. Sicuramente qualche fan non deve aver gradito l’ingresso del trono gay nel format della De Filippi”.

To Top