Maria Monsè porta la figlia 14enne dal chirurgo plastico: “Perché non dovrei far felice una bambina?”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Ottobre 2020 11:08 | Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2020 11:08
Maria Monsè porta la figlia 14enne dal chirurgo plastico: "Perché non dovrei far felice una bambina?"

Maria Monsè porta la figlia 14enne dal chirurgo plastico: “Perché non dovrei far felice una bambina?” (foto Instagram)

Maria Monsè porta la figlia 14enne dal chirurgo plastico: “Perché non dovrei far felice una bambina?”

Maria Monsè porta la figlia 14enne dal chirurgo plastico.

Sul settimanale Nuovo, Maria Monsè ha raccontato il primo ritocchino al naso della figlia 14enne Perla Maria.

“‘Voleva correggere un piccolo difetto – spiega – e io le ho detto di sì, perché mai una mamma non dovrebbe far felice la sua bambina?”

E ancora: “Mia figlia ha il complesso del naso perché ha una piccola gobbetta. All’inizio io e mio marito abbiamo detto di no.

Poi abbiamo consultato una psicologa e ci ha detto che se questo per lei è un problema, si può fare. Ci ha dato il via libera, procederemo con un rinofiller”.

La notizia, come ovvio, ha scatenato una ondata di polemiche sui social.

La conduttrice Caterina Collovati ha commentato la vicenda con un post su Instagram:

“Ritengo seriamente a rischio questa bella ragazzina, di soli 14 anni.

Il mio timore è che la madre dopo aver scoperto il metodo per finire in copertina, prosegua con gli interventi estetici sul corpo della figlia…”.

“Mi auguro per la piccola – conclude – che esista un padre in grado di opporsi a questa triste e pericolosa deriva”.

Dal canto suo Maria replica: “Tutte le persone che incontro e che hanno visto il risultato mi danno ragione”. (Fonte: Nuovo).