Santa Maria “adultera cacciata dal villaggio”: la navità in soap opera secondo la Bbc

Pubblicato il 20 Dicembre 2010 16:44 | Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre 2010 17:18

Una “puttana adultera” rimasta incinta dopo aver ”bevuto qualche bicchiere di troppo ed essere finita a letto con qualcuno”: è la storia di Maria – la Vergine dei cattolici – versione soap opera.

Questa e le altre vicende della natività, finora narrate solo nei termini politicamente corretti dell’agiografia, verranno raccontate in termini ben diversi dalla fiction della Bbc in onda dal 20 al 24 dicembre.

Il dramma, la cui sceneggiatura è stata affidata a Tony Jordan, per 18 anni la penna dietro il popolare serial EastEnders, cerca di raccontare il Natale in una luce moderna puntando i riflettori sul rapporto di Maria con Giuseppe dopo la gravidanza miracolosa: ”Ho cercato di immedesimarmi nella loro relazione. E questa ricerca crea più domande che risposte”, ha spiegato.

Nella versione della natività della Bbc, Maria viene cacciata dal villaggio dopo esser rimasta incinta, con i suoi compaesani che la insultano come una prostituta e minacciano di lapidarla.

Il dramma della Bbc è stato accolto con favore dalle gerarchie religiose britanniche: ”E’ molto fedele al racconto della Bibbia”, ha detto Andrew Graystone, direttore del Church and Media Network.

[gmap]