Marina Ripa di Meana, gli ultimi giorni. E quel viaggio a Parigi…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 gennaio 2018 13:04 | Ultimo aggiornamento: 11 gennaio 2018 13:04
marina-ripa-meana-marito

Marina e Carlo Ripa di Meana

ROMA – Carlo Ripa di Meana ha appreso la tragica notizia della morte della moglie Marina ascoltando il telegiornale di Sky. Lui, malato da tempo e rinchiuso in una comoda camera con bagno ricavata nel grande appartamento romano in zona Cola di Rienzo, non doveva sapere, non doveva essere turbato da tanta sofferenza. E’ il settimanale Oggi a ricostruire gli ultimi giorni prima della scomparsa di Marina Ripa di Meana.

La moglie lottava contro il tumore a pochi metri da lui, in una atmosfera ovattata costruita perché lui non si accorgesse di nulla e fosse poi informato col dovuto tatto e garbo. Invece Carlo Ripa di Meana ha acceso il televisore e un telegiornale gli ha svelato della morte di Marina.

Nell’ottobre scorso c’era stato l’ultimo viaggio della speranza a Parigi, – scrive sempre il settimanale -, al celebre istituto dei tumori Gustave Roussy. “Mi hanno fatto pagare 500 euro per la visita solo per dirmi che dovevo continuare coi protocolli terapeutici che già stavo seguendo”, si era lamentata Marina con gli amici più cari.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other