Mario Landolfi schiaffeggiò giornalista Non è l’Arena: dopo le scuse, i soldi al fondo di solidarietà

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 giugno 2018 20:47 | Ultimo aggiornamento: 13 giugno 2018 20:47
Mario Landolfi, soldi a fondo giornalisti dopo schiaffi a inviato Non è l'Arena

Mario Landolfi schiaffeggiò giornalista Non è l’Arena: dopo le scuse, i soldi al fondo di solidarietà

ROMA – Mario Landolfi, ex ministro che schiaffeggiò il giornalista di Non è l’Arena, dopo avergli chiesto scusa in diretta televisiva ha versato 5mila euro al fondo di solidarietà dei giornalisti della Federazione nazionale stampa italiana. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Una promessa che l’ex ministro aveva fatto in studio a Massimo Giletti e al giornalista Danilo Lupo e che ha mantenuto.

Il sito di Libero quotidiano scrive che alla fine Landolfi ha mantenuto le sue promesse e ha dato un contributo al fondo giornalisti:

“Alla fine ha messo mano al portafogli l’ex ministro Mario Landolfi, protagonista di un scontro epocale con l’inviato di Non è l’Arena Danilo Lupo, preso poi a schiaffi davanti alle telecamere durante un servizio sui vitalizi ai parlamentari. Landolfi aveva promesso proprio in studio da Massimo Giletti su La7 di voler rimediare economicamente al suo gesto, naturalmente dopo aver chiesto scusa al giornalista. L’ex ministro è anche giornalista e ha deciso di versare 5 mila euro al fondo di solidarietà della Federazione nazionale della stampa, un fondo che sostiene i giornalisti in difficoltà”.