Masi a Lavitola: “Per Berlusconi ho cambiato tg e gr, cose mai viste”

Pubblicato il 23 Ottobre 2011 13:38 | Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2011 13:39

ROMA – Il quotidiano “la Repubblica” ha trascritto diverse conversazioni fra l’ex direttore generale della Rai Mauro Masi e Vlater Lavitola, direttore dell’Avanti. Il primo quando parla del premier, dice che lui “è un altro quando si parla di tv” e di aver fatto per il Cavaliere cose eccezionali.

Masi e Lavitola si sentono tra ottobre e novembre del 2009, nell’aprile del 2011 il dg verrà sostituito a viale Mazzin.

Masi “Ci dobbiamo vedere più spesso, tu devi capì una cosa: Berlusconi delle tv non è Berlusconi che conosciamo noi, è un’altra bestia, me l’avevano detto, un’altra persona”.

Lavitola “A me l’hanno detto a ripetizione e anzi ti dirò di più lui stesso lo dice. Quello è il mondo suo, che ha fatto da quando era ragazzo fino a mo’. La politica è una roba che ha preso quando era già in età avanzata”.

M. “Ma io sono dell’idea che è giusto questo discorso qui, che comunque bisogna fà due o tre cose fatte bene, io gli sto facendo cose che non ha fatto nessuno, perché io ho cambiato i telegiornali, ho cambiato i Gr”.

L. “Di questo parliamone da vicino, lascia stà co stì cazzi di…”.

M. “È una questione politica, non è mica un retroscena di niente che stanno sui giornali, è una questione di impostazione politica generale”.