Vieni da me, Massimo Boldi parla della moglie Marisa: “Insieme 31 anni, per 10 ha lottato contro la malattia”

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 Settembre 2019 15:21 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2019 15:21
Massimo Boldi a Vieni da me

Massimo Boldi a Vieni da me

ROMA  –  “Siamo stati 31 anni insieme, per dieci anni lei ha lottato contro la malattia”: ospite di Caterina Balivo a Vieni da me Massimo Boldi racconta la malattia della amatissima moglie Marisa. 

“Negli anni settanta ho trovato una latteria che gestivo con la mia famiglia e lì ho conosciuto mia moglie Marisa che è diventata la donna della mia vita. Siamo stati insieme 31 anni. Ha combattuto 10 anni, sembrava guarita, ma quella malattia è terribile”, ha detto Boldi, spiegando che per un lungo periodo la vedeva ancora, soprattutto di notte, anche se lei era morta: “Ormai è passato diverso tempo. In camera mia, durante la notte, si accendeva una luce che mi svegliava e poi si spegneva da sola. Ora non accade più”.

Boldi ha anche parlato del suo rapporto con i figli: “Bisogna dire una cosa, io come papà credo di essere un bravo papà, ma sono stato assente quanto erano piccole le mie figlie. Quando tornavo a casa era un po’ una festa”.

Adesso Boldi comunque ha iniziato una relazione con una donna, Enrica Anna Tarolla, un’imprenditrice di 32 anni più giovane, ma il ricordo della moglie resta comunque sempre molto vivo.

Fonte: Vieni da me