Massimo Giletti sostituirà Fabio Fazio in Rai? Cairo subito corre ai ripari

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 Gennaio 2019 19:58 | Ultimo aggiornamento: 5 Settembre 2019 10:31

Massimo Giletti sostituirà Fabio Fazio in Rai? Cairo subito corre ai ripari (foto Ansa)

ROMA – Nel mese in cui la tv programma la nuova stagione, il nome di Fabio Fazio sembra a rischio. Secondo quanto scrive Leggo, il contratto del conduttore ligure firmato dall’ex direttore generale Mario Orfeo e il suo programma Che tempo che fa sarebbero finiti nel mirino per i costi e gli ascolti. Ma soprattutto, sottolinea Leggo, “più che l’oneroso ingaggio e la percentuale di share (sempre inferiore al 20%) a risolvere il caso ci sta pensando la politica”.

Fazio è considerato vicino al Pd e a Renzi. Quindi Lega e M5s lo rivedrebbero bene a Rai3, la rete lasciata ai dem. Ma se Fazio non accettasse potrebbe finire per passare a Discovery, scrive Leggo. E al suo posto a Rai1 potrebbe arrivare Massimo Giletti con l’Arena, scrive il quotidiano gratuito: “Un ritorno che il conduttore sogna da tempo, e magari immagina con tanto di applauso commovente all’inizio, tipo quello che accompagnò Enzo Tortora al suo ritorno in video. Ora che ci sono i populisti in sella al cavallo di viale Mazzini, Giletti potrebbe assumere il ruolo di prim’attore”.

Ma il patron di La7, Urbano Cairo, non sembra voler lasciarsi scappare Giletti e lo avrebbe convocato a Milano per fargli una controproposta contrattuale. Secondo Leggo, se Giletti non tornerà in Rai “sarà soltanto per l’affetto che nutre nei confronti del patron di La7. Ovviamente il rinnovo del contratto offerto da Cairo vanta un adeguamento economico e un allungamento dei tempi di esclusiva”.