Masterchef 8: Antonino Cannavacciuolo si commuove davanti chef Marco Pierre White

di Alessandro Avico
Pubblicato il 22 marzo 2019 12:19 | Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2019 12:54
Masterchef 8: Antonino Cannavacciuolo si commuove davanti chef Marco Pierre White

Masterchef 8: Antonino Cannavacciuolo si commuove davanti chef Marco Pierre White

ROMA – Antonino Cannavacciuolo in lacrime nell’ultima puntata di Masterchef Italia. Lo chef napoletano si infatti è commosso per la partecipazione al programma di Marco Pierre White, uno fra gli chef più celebri del mondo e primo chef britannico ad ottenere 3 stelle Michelin quando aveva 33 anni.

Non si era mai visto il grosso Antonino Cannavacciuolo con gli occhi lucidi. Troppi i ricordi di gioventù, quando guardava lo chef britannico come un idolo. “Mi ha davvero emozionato tantissimo”, ha ammesso ai colleghi Locatelli, Barbieri e Bastianich quando lo chef ospite ha lasciato la cucina di Masterchef.

Marco Pierre White ha presentato tre dei suoi più celebri piatti, uno dei quali i concorrenti hanno provato a replicare. A scegliere quale preparazione imitare è Giuseppe, che ha optato per il filet mignon di carne con purea di prezzemolo, funghi e cipolline borettane, da cucinare in 60 minuti. Giuseppe ha ricevuto tanti complimenti per la realizzazione del piatto. Male invece Loretta, che è stata eliminata. A vincere la prova è stato Alessandro. 

Nell’episodio successivo invece gli aspiranti chef hanno dovuto preparare una portata per i più grandi critici enogastronomici d’Italia. A vincere sono stati Alessandro e Valeria, mentre gli altri 4 (Guidi, Gloria, Gilberto e Giuseppe) hanno affrontato il pressure test. Alla fine a lasciare la cucina di Masterchef per sempre è stato proprio Giuseppe. (Fonte Masterchef).