Masterchef All Stars, la sfida definitiva tra i 16 più talentuosi delle passate edizioni

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 giugno 2018 15:10 | Ultimo aggiornamento: 21 giugno 2018 15:13
Masterchef All Stars, la sfida definitiva tra i 16 più talentuosi delle passate edizioni

Masterchef All Stars, la sfida definitiva tra i 16 più talentuosi delle passate edizioni

ROMA – Sedici tra i più talentuosi concorrenti di tutte le edizioni di Masterchef Italia, sono chiamati nuovamente ai fornelli a dicembre su Sky Uno. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] E’ il nuovo cooking show prodotto da Endemol Shine Italy: la nuova sfida si chiamerà Masterchef all Stars e sarà lo spareggio definitivo tra tutti i migliori cuochi già transitati dalla masterclass. Quelli che si sono distinti per passione, creatività e amore per i dettagli nella preparazione dei propri piatti e che negli anni, forti di queste doti, hanno continuato a lavorare nell’ambito della gastronomia.

Sarà una festa per quanti seguono da sempre il programma e si sono appassionati alle storie che negli anni MasterChef ha raccontato. Torneranno così nella cucina del talent più amato i concorrenti della prima edizione Danny d’Annibale, che si giocò la finale con il poi vincitore Spyros, e Anna Lupi, ex ballerina con una grande passione per la cucina; Maurizio Rosazza prin medaglia d’argento, nella seconda stagione, Ivan Iurato, quarto classificato in quella stessa stagione. Sempre dalla seconda edizione ci saranno Marika Elefante, e Daiana Cecconi, tra i personaggi più amati, Paola Galloni, l’indimenticabile “milanese” con un’avviata carriera tra libri di cucina e tv. Almo Bibolotti, uno dei protagonisti indiscussi della terza stagione in cui si classificò secondo, Michele Cannistraro per tutti “il Cannibale”, si è distinto sempre nella terza edizione per grinta e determinazione. Dalla quarta edizione Simone Finetti, giovane e talentuoso concorrente molto amato dal pubblico e dalla quinta edizione Alida Gotta, seconda classificata che dopo MasterChef ha fatto della sua passione per la cucina un lavoro, il libanese e triestino d’adozione Maradona Youssef che dopo aver lavorato al Fourghetti di Bruno Barbieri ha da poco aperto un ristorante a Beirut, la toscana Rubina Rovini, una dei concorrenti di MasterChef tra i più seguiti sui social e Dario Baruffa, per tutti “Darione”, anche lui in gara nella quinta edizione. Dalle ultime due edizioni Loredana Martori, che a breve aprirà un ristorante nella sua Calabria, e Alberto Menino, terzo classificato nella finale della settima edizione dove è arrivato con il primato di essere stato per sette volte tra i migliori, ovvero il concorrente salito più spesso sul podio.

A giudicare gli aspiranti al titolo di Masterchef dei Masterchef, in una sfida che si svolgerà in 4 prime serate, i due veterani della giuria Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo, affiancati in ogni puntata da un giudice ospite: Joe Bastianich, Antonia Klugmann, il Maestro Iginio Massari e il nuovo giudice di MasterChef Giorgio Locatelli.