Mattino Cinque, l’imprenditore: “Cerchiamo arrotini a 1100 euro al mese. Ma non arrivano cv”

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 21 Gennaio 2020 13:03 | Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio 2020 13:06
offerte di lavoro, foto ansa

Mattino Cinque, l’imprenditore: “Cerchiamo arrotini a 1100 euro al mese. Ma non arrivano cv” (foto Ansa)

ROMA – Antonio Ferraro è l’amministratore delegato della Eurocoltellerie di Novate Milanese. L’azienda da tempo cerca personale da assumere senza però riuscirci: si tratta di arrotini che verrebbero pagati circa 1100 euro al mese. Ferraro lo ha denunciato a Mattino Cinque: “In otto mesi sono arrivati soltanto tre curriculum” ha spiegato l’ad.

Si tratta di uno dei tanti paradossi italiani di cui si parla da tempo: non si tratta del primo caso quello raccontato a’‘Mattino Cinque” In un periodo in cui il lavoro è poco, c’è chi fatica ad assumere. Ferraro spiega fra l’altro che le condizioni di lavoro sono buone, con uno stipendio di partenza a 1100 euro mensili con il contratto nazionale industria che può far salire il compenso fino a 1.500-1.600 al mese a seconda del livello. La mole di lavoro inoltre non è troppa e ci sono gli eventuali premi. Eppure, in tutto questo tempo soltanto tre persone si sono candidate.

Il dirigente Ferraro si sfoga nel programma mattutino di Canale 5 ed accusa: “I giovani non vogliono sporcarsi le mani, fare i turni o lavorare nel weekend. Quello dell’arrotino viene visto come un lavoro sporco, non bello”. 

Eurocoltellerie è un’azienda che esiste da 30 anni. Nel sito c’è scritto che ha raggiunto la leadership assoluta in Italia e in Europa per quanto riguarda il servizio di noleggio e affilatura della coltelleria professionale.

Fonte: Today, Mattino Cinque