Maurizia Paradiso: “Quella scena con Luca Barbareschi…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 ottobre 2017 10:51 | Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2017 10:51
maurizia-paradiso

Maurizia Paradiso

ROMA – Maurizia Paradiso, la più famosa trans italiana, si confessa in una intervista a Quotidiano Nazionale. E svela un retroscena che la vide protagonista in un film, Romance di Massimo Mazzucco (1986), assieme a Luca Barbareschi.

Quella scena tagliata

“In Romance c’era una scena in cui lo sodomizzavo. La cosa carina è che, mentre giravamo, lui si eccitò visibilmente. Avevo 28 anni e mi ero già operata. Poi la scena è stata tagliata per mandare il film al Festival di Venezia. Walter Chiari, che era il protagonista, si arrabbiò molto perché disse che avevano tolto proprio la scena che avrebbe dato successo al film”.

 

L’attacco a Cristiano Malgioglio

“Mi ha ferita. Uno non può mettersi in mostra indossando a sproposito la mascherina dei malati oncologici. Tra l’altro l’avevo appena indossata a una serata per la ricerca sul midollo osseo: quando l’ ho messa sul naso ho pianto, l’odore acre mi ha ricordato quando sono stata ricoverata per cancro la prima volta. In ospedale tutto – l’ aria, il cibo, la pipì – sapeva di quell’odore. Non sopporto Malgioglio quando si dà le arie, si chiama ‘la regina’ e dice di aver scritto una poesia ‘stupenta’, non ‘stupenda’ perché zoppica in italiano. Io mi sono tagliata il pisello, non il cervello. Può scriverlo per favore?”.