Maurizio Crozza imita Paolo Gentiloni col “Renz-maker”: “Non posso dire…o muoio” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 dicembre 2016 22:20 | Ultimo aggiornamento: 16 dicembre 2016 22:20
Maurizio Crozza imita Paolo Gentiloni col "Renz-maker": "Scrivo a gufi e rosiconi" VIDEO

Maurizio Crozza imita Paolo Gentiloni col “Renz-maker”: “Scrivo a gufi e rosiconi” VIDEO

ROMA – Maurizio Crozza apre l’ultima puntata del suo Crozza nel Paese delle Meraviglie del 2016 commentando il “nuovo” governo guidato da Paolo Gentiloni, un “pacco di governo”. Anzi, “il più grande pacco di Natale che ci potessero fare”, dice il comico genovese nella puntata in onda su La7, che celebra i suoi 10 anni sulla rete.

Poi è la volta di imitare il nuovo premier Paolo Gentiloni, che viene accusato di essere particolarmente vicino all’ex premier Matteo Renzi. Alla domanda su chi ha chiesto il discorso, replica:

“L’ho scritta io. Signori miei, e scrivo soprattutto a tutti i gufi e i rosiconi”.

Basta uscire leggermente dal discorso scritto e subito il povero Crozza-Gentiloni viene attraversato da una scossa elettrica e spiega:

“E’ il Renz-maker, ha due modalità: con la prima una lieve scossa della valvola mitrale, ma non è letale. Purtroppo l’altra modalità invece causa, niente di particolare, solo un arresto cardiaco definitivo”.

Le parole che possono far accendere il Renz-maker? Presto detto:

“Non posso dire cosa che possano irritarlo. Ad esempio posso dire bosco, ma non due di quelli. Tipo la parola “boschi”.

E alla domanda “in cuor suo non vorrebbe finire tutta la legislatura”, il Crozza-Gentiloni prima si guarda intorno, poi si toglie occhiali e si mette un rosario al collo:

“Minchia se lo vorrei”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other