Maykel Fonts positivo, salta la finale di Ballando con le stelle

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Novembre 2020 11:43 | Ultimo aggiornamento: 19 Novembre 2020 11:43
Maykel Fonts positivo, salta la finale di Ballando con le stelle

Maykel Fonts positivo, salta la finale di Ballando con le stelle (foto Ansa)

Maykel Fonts, il ballerino cubano che affianca Alessandra Mussolini a Ballando con le stelle è risultato positivo al Covid-19 e salterà la finale.

Maykel Fonts salta la finale di Ballando con le stelle. La notizia è stata anticipata dal sito Tpi e confermata a stretto giro in un video pubblicato sui social da Milly Carlucci:

“Maykel è positivo, non ci sarà alla finale di sabato. Si è sentito male domenica, ha fatto dei tamponi, due sono risultati negativi ma poi il terzo ha confermato la positività.”

“Abbiamo fatto più tamponi molecolari ad Alessandra – continua la conduttrice – e fino ad oggi è negativa, chiaramente entrerà in teatro solo quando sarà nell’assoluta sicurezza per tutti gli altri della troupe e del cast.

Cosa succederà adesso? Proverà o non proverà? Stiamo cercando di prendere le misure di questa situazione, la nostra priorità è la salute di tutti”.

Massimo Boldi a Paolo Conticini: “Veera Kinnunen? Trombala…”. Poi si scusa

Massimo Boldi si scusa: “Voleva essere un commento goliardico tra amici, ne è uscita una presunta offesa. Chiedo scusa al genere femminile verso cui ho da sempre nutrito rispetto e affetto”.

Massimo Boldi si scusa dopo la battuta fatta sui social al suo amico Paolo Conticini.

Su Instagram l’attore aveva festeggiato l’ammissione alla finale di Ballando con le Stelle postando una foto insieme alla ballerina Veera Kinnunen: “E finale sia! Grazie del vostro aiuto, vi voglio bene, mi avete fatto felice”.

Post a cui l’amico Boldi aveva replicato con un “Tromb*la… se lo merita”.

Commento che non era proprio passato inosservato sui social.

Tra i tanti commenti si legge: “Misero il commento e misero chi ha messo mi piace”. Oppure: “La badante di Boldi dovrebbe controllarlo un po’ di piu’ _ vero ma la vera tristezza sono le tantissime donne che hanno messo un like al suo post”.

E ancora: “Gli anni 80 sono finiti, non fai ridere manco a pagare”. E ancora:  “Spero interverrai contro il commento disgustoso di Massimo Boldi. Veera Kinnunenn merita rispetto, non di essere trattata come un pupazzo. Al signor Massimo Boldi dico solo: il suo commento colpisce anche le sue figlie”. 

Basteranno ora le scuse di Boldi a chiudere l’incidente diplomatico? (Fonti: Tpi, Facebook)