Mediaset cancella “La Tribù”: ritardi nella produzione e polemiche interne le cause

Pubblicato il 25 Settembre 2009 9:31 | Ultimo aggiornamento: 25 Settembre 2009 9:37
paola perego

paola perego

Doveva debuttare il 16 settembre ma è stato prima posticipato e quindi definitivamente cancellato dal palinsesto. Il reality show “La tribù”, condotto da Paola Perego non andrà in onda.

Il programma avrebbe dovuto portare 13 vip  in India, tra le capanne della tribù Bhil vicino a Goa.  Ma problemi organizzativi, prima di tutto difficoltà nell’ottenere i visti per i concorrenti, quindi una certa reticenza del governo indiano che non è apparso granchè contento di apparire come un paese “tribale”.

Tra Mediaset e l’autore del programma, Fabio Testi, è polemica. Ma le ragioni della cancellazione potrebbero essere altre: ad esempio la lite fra la conduttrice televisiva di Canale 5 Barbara D’Urso e la Perego che aveva fatto dichiarare al manager-compagno di Paola, Lucio Presta: «Se Mediaset non prende posizione sulle battute infelici della signora D’Urso sui programmi presentati dalla mia assistita, la signora Perego rinuncerà alla Tribù».

Dispiaciuto, per l’annullamento Daniele Soragni, firma di Tv Sorrisi e Canzoni che avrebbe dovuto essere uno dei tredici concorrenti, primo giornalista a partecipare a un reality: «Sono amareggiato e anche un po’ deluso perché questo programma l’avrei fatto proprio volentieri. Certo, se il problema sono davvero i visti, sarebbe stato meglio pensarci un po’ prima».