tv

Mediaset licenzia Gigi D’Alessio: il concerto di Capodanno sarà a reti unificate

Mediaset licenzia Gigi D'Alessio: il concerto di Capodanno sarà a reti unificate

Mediaset licenzia Gigi D’Alessio: il concerto di Capodanno sarà a reti unificate

MILANO – Niente Capodanno con Gigi D’Alessio: mancano ancora 3 mesi alla notte di San Silvestro, ma in casa Mediaset già fervono i preparativi e grosse novità. Primo fra tutti l’addio del cantante napoletano che da tre anni a questa parte accompagnava i telespettatori di Canale 5 allo scoccare della mezzanotte.

A rivelare l’indiscrezione è il settimanale Chi, nella rubrica “Chicche di Gossip“. Secondo il giornale di Alfonso Signorini, quest’anno Mediaset punta a fare le cose in grande per sbaragliare la concorrenza Rai. Per la prima volta il concerto andrà quindi in onda a reti unificate.

Queste le anticipazioni di Chi:

 

“Dopo tre anni Gigi D’Alessio non si occuperà più del concerto di Capodanno organizzato da Mediaset. Quest’anno l’organizzazione è stata affidata al gruppo delle radio del Biscione. E il concerto, per la prima volta, andrà in onda a reti unificate dalle ore 23 all’1 di notte”.

A pesare, forse, l’esigenza di riportare lo share ai livelli degli anni precedenti, considerando che, dal 2015 al 2017, il concerto di Capodanno su Canale 5 ha perso oltre 6 punti.

 

 

 

To Top