Michele Volpe morto a 47 anni: fu valletto di Avanti un altro con Bonolis

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 dicembre 2018 10:16 | Ultimo aggiornamento: 29 dicembre 2018 10:16
Michele Volpe morto a 47 anni: fu valletto di Avanti un altro con Bonolis

Michele Volpe morto a 47 anni: fu valletto di Avanti un altro con Bonolis

ROMA – Si è spento a soli 47 anni Michele Volpe, meglio noto ai telespettatori come Michelone, ex valletto di Avanti un altro, al fianco di Paolo Bonolis. Secondo quanto riporta il sito Terni in Rete, Michelone sarebbe stato trovato senza vita nella sua casa, dove viveva col figlio Manuel e la madre. E’ stata proprio quest’ultima a trovarlo ormai esanime nel suo letto.

Michele Volpe conviveva da anni con gravi problemi di salute dovuti al suo peso eccessivo. Da quando era arrivato a pesare intorno ai 200 kg, in seguito a un brutto infortunio ad un piede. Prima dell’incidente era un assiduo frequentatore di palestre. Di recente le sue condizioni erano peggiorate di molto e aveva cominciato anche a soffrire di gravi crisi respiratorie.

Michelone sognava una carriera sul piccolo schermo: ha partecipato come comparsa ad alcuni episodi nelle serie Tv “Distretto di polizia” e “Codice rosso”. La sua apparizione più nota resta però quella al fianco di Paolo Bonolis, come valletto per una sera nel programma Avanti un altro, in onda su Canale 5.

I funerali si svolgeranno sabato 29 dicembre, alle ore 15, nella chiesa di Sant’Antonio di Padova.