Michelle Hunziker: “Esageravo con l’alcol e feci anche l’autostop di notte”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Novembre 2020 14:22 | Ultimo aggiornamento: 4 Novembre 2020 14:22
Michelle Hunziker: "Esageravo con l'alcol e feci anche l'autostop di notte"

Michelle Hunziker: “Esageravo con l’alcol e feci anche l’autostop di notte” (foto Ansa)

Intervistata dal Corriere della Sera, Michelle Hunziker, 43 anni, ha raccontato della sua adolescenza difficile:

“Sono stata una figlia difficile perché ero estremamente arrabbiata con tutti – le parole di Michelle Hunziker -.

Poi si cresce e si capiscono le cose. E poi sono diventata mamma presto, a 19 anni, e lì tutte le trasgressioni sono finite…”. 

Le trasgressioni giovanili, spiega Michelle, sarebbero nate da tensioni private vissute nella sua famiglia d’origine.

“Ho avuto un’adolescenza un po’ tosta, sono stata una figlia terribile con mia mamma – confessa -.

Ho vissuto molto male la separazione dei miei con mio papà che aveva un problema con l’alcol.

Avevo reagito ribellandomi, però da furba perché andavo benissimo a scuola, ma aggiravo tutte le regole e le restrizioni in maniera magistrale senza farmi mai beccare. 

Facevo le cose stupide che si fanno a quell’età, esagerare con l’alcol, l’autostop di notte da Berna a Zurigo per andare in discoteca, me la sono rischiata parecchie volte”.

“Do ha un’immagine sempre positiva e allegra di me, ma questo non vuol dire che non abbia vissuto dolori o non abbia avuto casini da risolvere – prosegue -.

Ne ho vissute tante di situazioni poco piacevoli. Ma sono una che ama la vita. Sono anche convinta, da sempre, che tutti noi come personaggi pubblici abbiamo la responsabilità di comunicare determinate cose.

Abbiamo un grande seguito, quindi non dobbiamo veicolare messaggi sbagliati. Perché devo attaccare i miei zaini di malinconia, di tristezza, di nostalgia alla gente, che ne ha già abbastanza di problemi?” (Fonte: Il Corriere della Sera).